Pro Loco Valsinni
ACCEDI
IV Giornata Europea de I Parchi Letterari
21/10/18 - 07:00 Valsinni

IV Giornata Europea de I Parchi Letterari

Con il Patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l'Unesco

Logo del Comando Unità Forestali, Ambientali e Agroalimentari, Carabinieri (C.U.F.A.)

Marchio 2018 Anno Europeo del Patrimonio Culturale #EuropeForCulture

Domenica 21 ottobre 2018

 Dalla Sicilia al Circolo Polare Artico:

Letture, incontri, percorsi naturalistici e letterari, case museo, spettacoli, mostre, persone, luoghi e ricette che hanno ispirato alcune tra le più belle pagine della letteratura

 www.parchiletterari.com 

 ... Hic tamen hanc mecum poteras requiescere noctem/ fronde super viridi: sunt nobis mitia poma, / castaneae molles et pressi copia lactis, /et iam summa procul villarum culmina fumant / maioresque cadunt altis de montibus umbrae.

 ... Potevi tuttavia riposare qui con me per questa notte sulle foglie verdi:/ abbiamo mele mature, castagne molli e formaggio in abbondanza, / e di lontano già fumano i camini delle cascine /e più grandi scendono dai monti le ombre. (Virgilio, prima Ecloga delle Bucoliche)

Quest’anno Virgilio e Giacomo Leopardi arricchiranno ulteriormente la IV giornata de I Parchi Letterari nel nome di una letteratura senza confini così come prospettato il 27 gennaio, Giorno della Memoria, in occasione dell’istituzione del Parco Letterario Ernst Bernhard istituito nel Campo di internamento di Ferramonti.

Spettacoli, letture, percorsi naturalistici e itinerari legati alla filiera agroalimentare per sognare, incontrare le persone e rivivere i luoghi che hanno ispirato alcune delle più celebri opere della letteratura.

Da Dante a Petrarca, da Giuseppe Giovanni Battaglia Giosue Carducci, con MontaleManzoniLandolfiEmma Perodi Pasoliniuna giornata particolare per impossessarsi delle sensazioni e dei paesaggi resi ancora più speciali dalla sensibilità degli autori.

Insieme a Grazia DeleddaGiuseppe Antonio BorgeseFrancesco De Sanctis Pier Maria Rosso di San SecondoVi aspettiamo tutti insieme per percorrere con Gabriele d'Annunzio "quel sentiero che hai passato cento volte” ma che “con me ti sembrerà novo".

“Accade a volte di sognare di passeggiare tra le pagine di un libro; ma che ne direste se ad avvolgersi attorno a voi fosse un intero Parco Letterario?” Le parole della poetessa Ginevra Lilli le leghiamo idealmente quest’anno a due donne, due mecenati, due Margherita che hanno aperto alle arti le loro dimore oggi Parco Letterario Regina Margherita e Parco Valle Lambro a Monza e Parco Letterario Marguerite Chapin e i luoghi dei Caetani a Sermoneta e Ninfa.

“Gli angoli magici, i luoghi dell’ispirazione di grandi autori e poeti” immaginati da Stanislao Nievo sono oggi una realtà rinnovata da Pietro Querini Johan Peter Falkberget in Norvegia fino a Federico IIIsabella Morra, Albino Pierro, Carlo Levi in Basilicata passando da “…quest'ermo colle, e questa siepe, che da tanta parte dell'ultimo orizzonte il guardo esclude...”

La Giornata sarà l’occasione per collaudare http://abracapp.com/  , l’equivalente virtuale di scrivere su un muro nel mondo reale. I post rimangono geo localizzati nel luogo in cui sono stati scritti per incoraggiare una interazione tra comunità locali, lettori e viaggiatori senza rovinare il paesaggio.

Stanislao de Marsanich e I Parchi Letterari


Home Articoli Luoghi